domenica 1 dicembre 2013

DOLCEMENTE UMBRIA Il Mercatino tipico dei dolci natalizi. Sabato 7 e domenica 8 dicembre in Piazza del Mercato




Una mostra mercato interamente dedicata ai dolci tipici natalizi della tradizione spoletina e umbra.

“Dolcemente Umbria - Mercatino tipico dei dolci natalizi”, organizzato dal Comune di Spoleto e

finanziato dalla Regione Umbria, si terrà sabato 7 e domenica 8 dicembre a Spoleto, in Piazza del

Mercato.

Nove gli spazi espositivi che, durante la due giorni, rappresenteranno il centro dell'iniziativa e

attorno ai quali ruoteranno appuntamenti ed happening di vario genere: insieme alle esposizioni e

al mercatino vero e proprio, sarà possibile partecipare alle degustazioni e ai laboratori, assistere al

Teatro Comico e alle animazioni itineranti, usufruendo in tutta l'area anche del Wi-Fi gratuito.

Gli stand in Piazza del Mercato del “Mercatino tipico dei dolci natalizi” apriranno sabato 7 dicembre alle ore 10:00. Sempre alle 10:00, convegni organizzati con inteventi di professori illustri.

Vari gli appuntamenti organizzati nel pomeriggio: Alle ore 16 appuntamento in Corso Mazzini (Largo Ferrer) con “Dolcemente Spoleto” per la realizzazione di dolci spoletini che, visitatori e turisti, potranno degustare e acquistare.

Alle ore 18:30 sarà la volta del Teatro Comico, con alcuni dei protagonisti della trasmissione

televisiva Colorado.

La manifestazione prosegue  domenica 8 dicembre dalle ore 10:00 a Palazzo Leti Sansi

(nella sala adiacente al Cortile d'Onore) con “Le scuole Alberghiere dell'Umbria a confronto” per il

Concorso Giovane Pasticciere. Alle ore 11, per le vie e le piazze del centro storico, animazione

itinerante con “A spasso con Babbo Natale” con la Christmas Band.

Doppio appuntamento a PalazzoLeti Sansi: alle ore 16 laboratorio dolciario di “Dolcemente Tipica” e “Attorta Vs Rocciata - Due realtà umbre a confronto” e alle ore 17:30 “A scuola di Cake Design”, laboratorio di Pasticceria.







Per iniziare le feste natalizie con allegria, all'Hotel Charleston troverete l'oferta giusta per ogni occasione di festività.
Contattateci per ogni necessità, troverete l'offerta migliore per un soggiorno indimenticabile. 

venerdì 22 novembre 2013

Umbria, olio per tutti i sensi

Ancora una volta come per i tre trascorsi i protagonisti assoluti sono, ovviamente i frantoi.
Che, per l'occasione, aprono le proprie porte e danno il benvenuto a grandi e piccini, mostrando un mondo fatto di piccoli gesti. e di secolari tradizioni, di profumi intensi e delicate armonie.

Andar per borghi tra profumi e delicate armonie. Ogni angolo, ogni dettaglio vi racconterà di storie antiche, di natura, di cose buone e genuine. Sarà possibile osservare da vicino tutta la filiera, dalla raccolta fino alla spremitura, accompagnati dai proprietari dei frantoi che, da generazioni, curano con passione questi uliveti secolari e, per l'occasione, trasmettono il loro sapere e il loro amore a chi vorrà ascoltare.
Per chi ne volesse approfittare, dal 22 al 24 novembre e fino all'8 dicembre, approfittate delle offerte riservate per l'occasione all'Hotel Charleston. 
Per i week end da leccarsi le dita, non spremete le meningi, spremete le olive!!!!
.

martedì 5 novembre 2013

Don Matteo è puntuale


Puntuale come da programma., la trouppe di Don Matteo è tornata in città. Dal 4 novembre le riprese sono iniziate da Via di Fontesecca con Nino Frassica Simone Montedoro
impegnati a girare una scena sotto le finestre della casa del maresciallo e con Terence Hill che ha girato altre scene in giro per i vicoli della parte alta della città. Acanto ai protagonisti anche diverse comparse spoletine, adulti e qualche bambino.
Ma il meteo non sembra promettere bene e lo staff per oggi lavorerà prevalentemente al coperto nella chiesa di Sant'Eufemia, parrocchiale di Don Matteo
Il lavoro andrà avanti così, per i prossimi giorni, con due unità operative che organizzano le riprese parallelamente. E mentre la prima si muove con un programma più rigido, la seconda di giorno in giorno si alterna su diversi scenari, decidendo anche all'ultimo momento dove indirizzare le riprese. Da domani la prima trouppe tornerà sul set di Piazza del Duomo fino a sabato prossimo, nel pieno della quarta e ultima trance di riprese, che quest'anno ha visto il trasferimento dal set della popolare fiction da Gubbio a Spoleto. La nona serie dello sceneggiato, interamente girato nella città del Festival, verrà messa in onda su Rai Uno a partire da metà febbraio mentre la trouppe, per effettuare le ultime riprese, soggiornerà in città fino al 23 novembre. Resta per il momento ancora in sospeso, senza conferma ufficiale, la festa finale che le associazioni di categoria stanno organizzando per giovedì 21 novembre alla quale dovrebbero partecipare gli attori principali.
I fan sono in fibrillazione. ma l'organizzazione sta aspettando di mettere a punto gli ultimi dettagli e di chiarire tutti gli aspetti con la casa di produzione Lux Vide. Mentre l'Hotel Charleston a lanciato i pacchetti turistici a prezzi abbordabili per richiamare i fan sulle tracce di Don Matteo.


sabato 26 ottobre 2013

La grande festa dello staff di Don Matteo a Spoleto



E' deciso. La grande festa in onore dello staff di Don Matteo si farà il prossimo 21 novembre. La notizia è trapelata ancora in modo ufficioso ma negli uffici della ConSpoleto da giorni il presidente Tommaso Barbanera è in fibrillazione affiancato dai consiglieri e dalla sua vice Carla Contenti.
Stanno lavorando per definire le modalità dell'evento anche con l'aiuto di Giampaolo Emili, presidente dell'associazione Arte Gusto e Cultura.
Presto verrà chiesta collaborazione anche ad altre associazioni del territorio, oltre  coinvolgere i diversi fan club che in tutta Italia ruotano intorno alla popolare fiction.
Entro mercoledì prossimo si saprà di più anche sulle modalità di prenotazione e su eventuali biglietti o pacchetti turistici.










La festa alla quale parteciperanno gli attori protagonisti, Terence Hill,  Nino Frassica, e Simone Montedoro, si svolgerà dunque verso la fine dell'ultima trance di riprese che inizierà lunedì 4 novembre e si protrarrà più a lungo del previsto, per tre settimane.

Troupe e attori si fermeranno infatti a Spoleto per girare le ultime scene fino a sabato 23 novembre , mentre la messa in onda della nona serie della fiction è stata posticipata  a febbraio.
Proprio approfittando di questo soggiorno prolungato in città e tenendo conto che per quest'anno si tratta dell'ultimo blocco di riprese prima della messa in onda, si è deciso di organizzare un evento che coinvolgesse la cittadinanza e i fan di Don Matteo sparsi per le regioni italiane.
Continuate a seguirci, all'Hotel Charleston stiamo  programmando dei pacchetti ad ok per tutti coloro che vorranno seguire l'evento!!!!


lunedì 21 ottobre 2013

Don matteo slitta a febbraio



In che mondo viviamo, non si può essere sicuri di niente. Così ha commentato  uno dei fan della fiction Don Matteo alla notizia che la nona serie dello sceneggiato, la cui messa in onda era stata già annunciata su Rai Uno dal 24 ottobre, e invece slittata a febbraio. Una delusione forte. Era tutto pronto per la partenza, nuova sigla compresa.

Una sigla che rappresenta un vero e proprio spot per la citta del Festival dei Due Mondi, in cui appaiono i suoi scorci piu suggestivi e anche diverse inedite bellezze. Del resto Rai Uno pare abbia deciso all'improvviso di rivedere la programmazione autunnale e la nuova serie di Don Matteo non è l'unica ad averne fatto le spese: tra le fiction è stata rinviata infatti anche la partenza della seconda serie della fiction Rossella
prevista per il 21.

E così, da domenica 20 ottobre andranno in onda le repliche di Un passo dal cielo 2 sempre con Terence Hill, mentre lunedì 21 prenderà il via Una grande famiglia 2, con Stefania Sandrelli,   Alessandro Gassman, Stefania Rocca e Giorgio Marchesi.

Su Facebook è un tam tam di commenti e di avvisi che rimbalzano da una pagina all'altra anche in merito al quatro blocco di riprese a Spoleto di Don Matteo. Ma sul profilo facebook di Simone Montedoro,
l'attore che interpreta il capitano Giulio Tommasi si annuncia: "Un quarto blocco di riprese a Spoleto potrebbe essere possibile, nel mese di novembre". Confermando l'impressione che tutto navighi nell'incertezza.

Slittamenti di date a parte, nei forum dei fan di Don Matteo, resta aperta la polemica sull'uscita di scena dell'attrice Pamela Saino nei panni di Patrizia, figlia del maresciallo Cecchini (Nino Franssica). Tanto che, sempre nella pagina ufficiale di Montedoro, si afferma: "Ribadiamo per l'ennesima e speriamo ultima volta che Pamela Saino non farà parte del cast di Don Matteo 9, come da lei annunciato sulla sua pagina ufficiale nel gennaio scorso. Il suo personaggio non sarà presente, quindi nessun'altra attrice interpreterà il suo ruolo. Le motivazioni fornite dalla produzione sono quelle della volontà di trovare nuove linee narrative"

Aspettiamo di avere ancora notizie in merito e, nel frattempo che ci venga comunicato l'inizio delle prossime riprese, ricordiamo che l'Hotel Charleston ha sempre a disposizione delle offerte speciali per coloro che vogliono venire a Spoleto sui luoghi di Don Matteo 9.

giovedì 10 ottobre 2013

A SPOLETO LO SPETTACOLO BELCANTO


Venerdì 11 ottobre alle ore 21 prova generale a ingresso gratuito al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti
Il 18 e 19 ottobre lo spettacolo verrà rappresentato al  City Center di New York



Belcanto è un concerto teatrale che presenta alcuni dei più talentuosi giovani cantanti lirici selezionati dalla Fondazione Luciano Pavarotti. Lo spettacolo consiste nell'esecuzione di arie d'opera, canzoni classiche napoletane e brani pop internazionali eseguiti secondo i canoni estetici e stilistici del Bel canto italiano, collocati all'interno di un allestimento teatrale costituito da scenografie, proiezioni, costumi e light design. La direzione musicale del progetto è di Don Reedman, australiano residente da anni a Londra con una lunghissima carriera in campo discografico che dalla fine degli anni '60 ad oggi ha collaborato con Elvis Presley, Cliff Richard e, più recentemente con la London Symphony Orchestra e la Royal Philarmonic Orchestra, con cui ha realizzato diversi progetti discografici vendendo oltre 15 milioni di album in tutto il mondo. L'allestimento scenico dello spettacolo è curato dal team creativo di ArtsLab e, più precisamente Claude Tissier per le proiezioni, le luci e la scenografia; Vittorio Biagi per le coreografie; Giuseppe Tramontano per i costumi. Lo spettacolo è prodotto in collaborazione con la Fondazione Luciano Pavarotti e propone all'inizio della perfomance un omaggio al grande Maestro


domenica 1 settembre 2013

Don Matteo spot da primato



Don Matteo, un bliz di un solo giorno per girare uno spot. Nino Frassica e Simone Montedoro, tra i principali protagonisti della fiction di Rai uno, sono tornati in Piazza Duomo e sul Ponte delle Torri per girare un breve filmato promozionale che dovrebbe andare in onda nei prossimi giorni per aprire la strada alla nona serie dello sceneggiato.

Nelle riprese, a quanto sembra, i due attori appariranno seduti ad un tavolo di un ristorante in compagnia della bambina che veste i panni della figlia del capitano Tommasi, impegnati in una partita a scacchi.
Tra loro una serie di battute scherzose farebbero intuire le motivazioni del trasferimento da Gubbio a Spoleto. Mentre ci sarebbe un accenno anche al fatto che Don Matteo non è ancora nella città del Festival, lasciando prefigurare una scena in cui vedrà arrivare il prete detective in Piazza del Duomo.

Una sorta di prologo, insomma, che introdurrà l'inizio del nuovo corso della fiction nella nuova cornice spoletina., in attesa che si dia avvio alla messa in onda della nuova serie annunciata qualche giorno fa.

Saranno in tutti 26 gli episodi per tredici prime serate, tutti i giovedì dal 24 ottobre al 28 novembre per poi riprendere il 9  gennaio.

Nel frattempo la troupe e il cast saranno di nuovo a Spoleto dal prossimo 23 settembre per girare l'ultima trance di riprese che si protrarrà per circa un mese. Anche questa volta per quattro settimane di lavorazione, ci si sposterà ala ricerca di nuove inquadrature per tutto il centro storico e anche nei dintorni.

Ma la scenografia principale resterà quella di Piazza del Duomo dove sono state collocate le nuove sedi della caserma dei carabinieri e della canonica di Don Matteo interpretato da Terence Hill.
Accanto agli attori principali, alcune new entry come Nadir Caselli, Giorgia Surina e Andres Gil  nel ruolo di Ettore.

Nel frattempo continuano i tour sui luoghi di Don Matteo, organizzati dal Comune di Spoleto. I biglietti in vendita anche all'Hotel Charleston , dove si possono trovare le migliori offerte per i fans del detective più famoso d'Italia!!! Contattateci!!

sabato 31 agosto 2013

Uno spericolato week end sulle Marmore


ONE Outdoor Nature Exspirence, giunge alla sua IV edizione: la manifestazione coinvolge tutta la Valnerina  e ha come punto di riferimento l'affascinante e suggestiva Cascata delle Marmore
decantata nei secoli per la sua bellezza appare come una scrosciante colonna d'acqua distribuita su tre salti.
Lo scenario svelato agli occhi del visitatore è frutto di oltre duemila anni di lavoro da parte dell'uomo che, a partire dall'età romana, ha tentato di canalizzare le acque del fiume Velino per farle precipitare nel sottostante fiume Nera.

L'evento, che si svolgerà fra venerdì 6 e domenica 8 settembre 2013, è finalizzato alla promozione dei tanti sport outdoor che la Valnerina permette di praticare: canyoning, rafting, climbing, mountain-bike, trekking, escursioni speleologiche e tanto altro ancora. Per gli amanti della mountain-bike un'ulteriore possibilità per domenica 8 Settembre: Randonnèe - Grand Tour fra le acque delle verdi valli.
Il week-end regalerà anche un'altra manifestazione Nera Boulder  per tutti gli amanti di la nuovissima disciplina che è lo street boulder, ovvero quella disciplina in cui gli atleti usano le città ed il contesto urbano per compiere vere e proprie arrampicate libere su monumenti, muri e tutti gli ostacoli che la città può offrire. La gara avrà luogo sabato 7 settembre a San Mamiliano (Ferentillo).
Inoltre, con una camminata di circa 20 minuti, è possibile raggiungere il "Balcone degli Innamorati", di fronte al primo salto della cascata, anzi " dentro" all'imponente getto d'acqua, tanto che serve un impermeabile per potervi sostare ( sono in vendita presso le biglietterie.) Si tratta di un terrazzino posto alla fine del tunnel omonimo (il "Tunnel degli Innamorato"), incastonato nella roccia di travertino a pochi centimetri dalla cascata: basta allungare un braccio per "saggiare" le acque del fume Velino in caduta libera. Perché "degli innamorati"? Perché è il luogo preferito dai fidanzati e perché, in fondo, la cascata delle Marmore si lega al mito di San Valentino, primo vescovo di Terni (III sec. d.C.), patrono della città e protettore degli innamorati. Le leggenda del " velo da sposa" narra che il santo per dimostrare la purezza della bella Nerina messa in dubbio dal compagno, pastorale facendo scaturire un getto d'acqua capace di formare un grandioso velo da sposa.

Soggiornando all'Hotel Charleston  si raggiunge facilmente la Valnerina oltrepassando il tunnel che collega Spoleto alla deviazione per Le cascate delle Marmore/Terni. 
Per maggiori informazioni inviateci una mail a info@hotelcharleston.it o chiamateci allo 0743 220052. Saremo felici di aiutarvi ad organizzare un week end all'insegna dello sport e del divertimento!!!! 

mercoledì 28 agosto 2013

Spoleto: la birra diventa grande protagonista


 Birra di qualità e divertimento, da venerdi 30 agosto in centro storico si apre il sipario sulla prima dizione di Expò birra Spoleto: L'evento porterà per tre giorni in città i migliori produttori di birra artigianale, accompagnando il prezioso frutto del luppolo con altrettanto prelibati prodotti tipici della gastronomia locale.
Particolare e suggestiva la cornice che ospiterà la kermesse: il giro della Rocca, nel cuore dell'acropoli, percorso che conduce al celebre Ponte delle Torri che si snoda attorno al colle sant'Elia all'ombra della fortezza albornoziana e a due passi dalla suggestiva Piazza del Duomo.

Durante la kermesse ,via libera anche a musicisti e artisti di srada che animeranno l'intero percorso  fino all'una e mezza del mattino.


Expò birra gode del patrocinio di regione, provincia, comune, cerb (centro di eccellenza sulla ricerca della Birra e dell'associazione union birrai di milano (maggiore associazione in Italia sull'a birra artigianale).

Il Cerb, inoltre, sarà presente in Expò con il proprio stand, presso il quale gli appasionati prottanno chiedere informazioni riguardo la birra artigianale e la sua produzione. Inoltre, frizzante come la birra più chiara, domenica primo settembre in Piazza del Duomo andrà in scena "Live dei Boiler" con i comici di Zelig Federico Basso, Davide Paniate e lo spoletino Gianni Cinelli, noto al pubblico anche per aver recitato in sceneggiati televisivi come Distretto di Polizia con Isabella Ferrari e Centro Vetrine, o al cinema ne I soliti ignoti con Valerio Mastandrea, regia di Grimaldi.

Appena nata, Expò birra Spoleto promette dunque di diventare un appuntamento fisso, ricco di attrazioni e sorprese. 


A pochi metri dal Giro della Rocca l'Hotel Charleston è la meta ideale per chi vuole avere un punto di partenza ideale per visitare tutta la città.
 Contattateci per usufruire delle tariffe vantaggiose per chi soggiorna per più di una notte.

Quello che si sa già è che nella prima edizione saranno presenti provenienti da tutta Italia per far degustare e conoscere storia, tradizione e gusti del nettare più antico.

sabato 24 agosto 2013

Don Matteo: visite sul set


In attesa della messa in onda della nuova serie di Don Matteo girata a Spoleto, i fan iniziano ad agitarsi. Avanzando pure qualche sospetto sulla reale durata della fiction in tv.
Ma Nino Frassica chiarisce l'equivoco.Dopo l'annuncio che il celebre sceneggiato di Rai Uno  verrà trasmesso dal 24 ottobre al 28 novembre  ogni giovedì alle 21.15,su Facebook sono piovute raffiche di commenti che hanno  innescato una velata polemica :<<Ho letto  che comincia il 24 ottobre - posta una fan - Però c'è qualcosa  che non mi torna : perché finisce il 28 novembre . E che fanno? Solo sei giovedì? Boh>>.





Qualcuno prova a ipotizzare che potrebbe esserci una pausa tra le prime  puntate le altre . Qualcun altro, invia il link di una vecchia intervista rilasciata da Terence Hill . Poi, a sorpresa, sempre su Facebook Nino Frassica puntualizza con piglio da contabile : <<Sono dodici episodi per sei serate, dopodiché pausa natalizia e (intanto stiamo girando) e poi altri quattordici episodi cioè  sette serate: totale 13 serate, 26 episodi Grande fatica, pesanti alzatacce, caldo infernale, totale : puntate divertentissime (il mio diploma di ragioniere mi e servito)>>
E, ancora : << Mentre vanno in onda i primi episodi noi giriamo, forse arriveremo alla diretta: saremmo i primi al mondo a fare  una fiction in diretta >> Svelato  l'arcano sulle date,  il Comune torna a rilanciare anche le viste guidate sui luoghi di Don Matteo, per promuovere il turismo da fiction.

 Il prossimo appuntamento è stato fissato a domenica 25 agosto con partenza alle 11:30 da Piazza Duomo per visitare la piazza, il Palazzo arcivescovile e la basilica di Sant'Eufemia, il Giro  della rocca e il Ponte delle Torri.
Per quanti volessero partecipare è necessario dotarsi di Spoleto Card reperibile nei musei cittadini o negli alberghi convenzionati: il costo è di 9.50 euro, ridotto 8 euro per chi ha dai 7 ai 25 anni e dai 65 anni in su oppure per gruppi da quindici persone.

domenica 4 agosto 2013

Hotel Charleston Spoleto: Don Matteo santo subito!

Hotel Charleston Spoleto: Don Matteo santo subito!: "Don Matteo santo subito" . E' la frase che si legge sulla maglietta di un fan della popolare fiction di Rai Uno in lavora...

Don Matteo santo subito!



"Don Matteo santo subito" . E' la frase che si legge sulla maglietta di un fan della popolare fiction di Rai Uno in lavorazione a Spoleto.
Da ieri pomeriggio cast e trouppe fanno una pausa fino al lunedì quando i lavori riprenderanno sul set dell'Ospedale San Matteo degli Infermi, dove si resterà fino a mercoledì.

E' da maggio scorso che le riprese si sono trasferite da Gubbio nella città del Festival. Da allora si cerca di cavalcale l'onda dell'entusiasmo e del fenomeno nascente del turismo da Fiction.

Per questo il Comune di Spoleto, in collaborazione con il Sistema Museo, ha lanciato tra gli eventi estivi il nuovo itinerario di visita alla città sulle tracce di Don Matteo, fissando il primo appuntamento, riservato ai possessori della Spoleto Card, con replica il 25 agosto.

Il soggiorno spoletino, del resto, sembra gradito non solo ai fan del prete-detective ma anche agli stessi attori protagonisti che, come nel caso di Nino Frassica, invece di rritornare a Roma per il Week end ha preferito prendere casa in affitto e soggiornare in città con la famiglia anche nei giorni di pausa.  Unendo l'utile e il dilettevole e approfittando di un clima più accettabile a quello della Capitale.

Di certo la lavorazione della fiction rappresenta un diversivo che riesce a catalizzare curiosità e ad attrarre un certo numero di visitatori.

Per chi ne volesse approfittare l'Hotel Charleston ha riservato delle offerte speciali a chi non vuole perdersi una puntata in diretta!!

Contattateci per qualsiasi esigenza o preventivo personalizzato.




martedì 30 luglio 2013

A Spoleto a guardare le stelle cadenti



La notte del 9 e 10 agosto rappresenta la notte delle stelle  cadenti: durante questa notte è possibile, in molte parti d' Italia, osservare e godere di questo fenomeno spettacolare regalato dal cielo notturno. Tanti i festeggiamenti e le occasioni per osservare le stelle cadenti insieme. All'insegna del rispetto dell'ambiente e dell'eco-sostenibilità, il 10 agosto è di scena " Calici  di Stelle" nelle cantine del Movimento Turismo del Vino  e nelle piazze delle Città del Vino, sotto la pioggia di stelle cadenti della notte di San Lorenzo.


Dalla raccolta differenziata al riciclo, dal risparmio energetico all'uso delle fonti rinnovabili, il mondo del vino è sempre più un alleato dell'ambiente: un tema che attraversa tutta la produzione, dal vigneto alla cantina, una sfida non solo per le aziende, ma per l'intero territorio che le circonda, e che sempre di più interessa anche gli enoappassionati.

L' edizione 2013 di Calici di Stelle promette un calendario ricco di eventi di ogni tipo, dalle degustazioni alle visite guidate, dai menu a tema proposti dagli chef alle rievocazioni storiche, dalle passeggiate notturne ai trekking urbani, musica, mostre, mercatini, cinema e teatro, da vivere nelle splendide cornici delle cantine socie MTV o nelle piazze delle Città del Vino aderenti all'iniziativa.


A Spoleto, il prossimo sabato 10 agosto 2013, dalle piazze principali della città, si parte per un viaggio particolare: due Trekking Urbani, accompagnati da due “ciceroni” alla scoperta della Spoleto segreta sotto il cielo di una serata speciale per percorrere luoghi di ineffabile suggestione.
- Ore 19:30 Piazza Campello “I Luoghi nascosti della città - parte 2°” con Roberto Quirino
- Ore 19:30 Piazza Garibaldi “Quattro passi a Spoleto, storie poco note” con Irene Maturi
- Ore 21:00 grande degustazione con Vini della CantinaCelesti e musica d’ascolto.
Partecipazione con prenotazione obbligatoria € 15,00

E per chi volesse prolungare il soggiorno e non perdere le bellezze della città, un soggiorno presso l'Hotel Charleston: e le stelle stanno a guardare!!!!

giovedì 25 luglio 2013

Una Notte da Favola

Libri all'Orizzonte – Fiera del Libro di Spoleto
in collaborazione con
Conspoleto, Confcommercio, Il Comune di Castel Ritaldi, Il Comune di Spoleto,
L'Associazione Il Borgo, L'Associazione Spoleto a Colori,
L'Associazione Il Buyocco
presenta
UNA NOTTE DA FAVOLA
notte bianca dedicata alle fiabe
(sabato 27 luglio 2013 ore: 21:30 – 24:00 Spoleto)

L’Unicorno misterioso
- Piazza delle Vittoria
Qui l’avventura ha inizio: scegli chi vuoi essere e immergiti nel mondo delle fiabe.
Per una notte potrai essere principessa, strega, fata, principe, cavaliere, leone o quello
che vuoi tu.
Se ti diverti, vieni mascherato, al trucco sul viso ci pensiamo noi!
- Truccabimbi
- Spazio animazione bimbi piccoli
- Proiezione del film di animazione La Carica dei 101 Cartoni animati
- Corso Garibaldi  Dj baby, animazione e tante sorprese.

Il Pentolone Magico
- Corso Garibaldi 
Una strega malvagia ha nascosto tutte le favole nel suo grande pentolone, ma ogni
tanto una di esse riesce a sfuggire di soppiatto per andare incontro ai bambini e
lasciarsi raccontare. Qualche volta le fiabe si confondono e i personaggi, a lungo
tenuti prigionieri nel pentolone, si intrecciano e cambiano la loro storia.


L’angolo di Cenerentola
- Via del Macello Vecchio
Fai attenzione alla zucca che potrebbe diventare una carrozza e ai topolini sparsi per
la via che potrebbero trasformarsi in bianchi destrieri. Nel buio della via se guardi
bene in alcuni momenti potresti scorgere Cenerentola in carne e ossa tutta sporca di
cenere, intenta a pulire il cortile con la sua ramazza.

La catapecchia di Cenerentola
- Via dei Tintori
In questa notte speciale nella catapecchia di Cenerentola è arrivato il Principe
Azzurro con la scarpetta che la bella fanciulla ha perso al Ballo di Corte. Vieni prima
di mezzanotte a provare la scarpetta, se sei tu la vera Cenerentola, la scarpetta ti
calzerà a pennello e potrai ricevere il diploma di Principessa di Spoleto. Attenzione
però a quelle dispettose delle sorellastre!

Biancaneve e i sette nani
- Via dei Gesuiti

La casetta di Biancaneve ti attende, con la magnifica fanciulla e il suo fantastico
Principe. Fai attenzione però alla strega maligna con la mela avvelenata che si aggira
furtiva da quelle parti.
Lì vicino potrai trovare anche la miniera dei diamanti dove vanno a lavorare i sette
nani: con il piccone potrai provare ad estrarre le pietre preziose e riceverai il diploma
di minatore dal capomastro dei sette nani.
Quando non sono indaffarati a scavare pietre, i nani si divertono con le bolle giganti.

Eclettifiaba (Galleria Eclettica)
- Via Portafuga
Musica dal vivo, danza e racconti di fiabe nella galleria d’arte Eclettica presso la
Rocca dei Perugini.

Le Pozioni delle streghe
- Via Portafuga (Torre dell’Olio)
Proprio ai piedi della famigerata Torre dell’Olio dove Annibale fu respinto dagli
spoletini, una strega ti svelerà i segreti delle pozioni malefiche e degli intrugli di buon
auspicio per sconfiggere i nemici. Fermati a creare la tua pozione magica!

Le Mille e una notte
- Via Portafuga (Piazzetta del falegname)
Sherazade e il sultano raccontano le storie delle Mille e una Notte accompagnati dalla
musica e dai passi delle danzatrici del ventre del magico oriente.

Paese delle Fiabe - Le Petit Prince
- Piazza del Mercato

Musiche a cura del M° Luca Panico; Scene a cura della Scuola di danza Arabesque;
Regia di Mirko Peruzzi.

Entra anche tu nella fiaba
- Largo Ferrer
Trasformati in un personaggio delle fiabe con il trucco adatto.

Lo specchio magico
- Corso Mazzini
Bimbe di tutto il reame, lo specchio magico di Biancaneve vi aspetta per svelarvi chi
è la più bella del reame, basta recitare la famosa formula “specchio specchio delle
mie brame chi è la più bella del reame” e lui risponderà.

La spada nella roccia

- Corso Mazzini
Bimbi coraggiosi accorrete e provate a sfilare la spada dalla roccia. Coloro che
riusciranno nell'intento saranno nominati cavalieri

Fiabe in città
- Corso Mazzini e Piazza della Libertà
vieni a scoprire quali personaggi delle fiabe sono venuti in città. Puoi fermarli per
conoscerli e se porti una macchinetta fotografica potrai scattare una foto con loro.

La bella e la bestia
- Piazza della Libertà, Corso Mazzini, Via Salaria Vecchia, Via Minervio

Cinefiaba
- Parco Cicho Mendez (Via Martiri della Resistenza 1) – Parco del Mondo
Ore 20:30 Animazione per bambini
Ore 21:30 Proiezione (gratuita) del film di animazione Fiocco di neve di Andrès
G. Schaer

sabato 13 luglio 2013

L'operetta da sold out incanta i Due Mondi

Da Paradiso, Paradiso, oratorio dedicato a San Filippo Neri, al concerto finale passando per danze ed armonie indonesiane. Piazza del Duomo risuona di musica  senza soluzione di continuità portando oriente e occidente sul palcoscenico del Due Mondi e facendo di Spoleto il centro dell'universo artistico nazionale e internazionale.
Per un ultimo weekend all'insegna di straordinarie presenze: a cominciare dal poeta e scrittore Guido Ceronetti, che non ha voluto mancare alle repliche della Trilogie des Illes di Irina Brook. è il cuore stesso della città che pulsa e si offre come spazio teatrale: sul grande palco montato davanti alla cattedrale, dopo un susseguirsi di prove d'orchestra, ieri sera, la gioia popolare della musica di don Marco Frisina con gli interventi recitati di Giorgio Albertazzi,, graditissimo ospite ospite all'Hotel Charleston, hanno conquistato il pubblico.

Stasera alle ore 21 sempre in Piazza del Duomo andrà in scena Sakti-L'armonia del cielo e saranno dei danzatrici indonesiane nei loro costumi tradizionali, accompagnate dalle ipnotiche sonorità delle musiche esotiche della Supanggah Gamelan Orchestra, ad ammaliare gli spettatori in una prima esecuzione europea. Il concerto danzato è ideato da Rahayu Supanggah, uno degli artisti chiamati a rappresentare l'Indonesia nel Padiglione Nazionale all'ultima Biennale di Venezia.

Domani, poi, l'atteso concerto finale porterà sullo stesso scenario l'orchestra filarmonica della Scala diretta da James Conlon che eseguirà musiche di Verdi e Wargner in omaggio comune bicentenario della kermesse anche negli eventi che fanno ad essa da cornice.

Dopo due settimane e mezzo di spettacoli ed eventi, ecco anche l'omaggio alla mecenate del Festival dei Due Mondi e artefice degli ultimi restauri eseguiti all'interno del Teatro Caio Melisso: Carla Fendi. Per il suo compleanno, ieri mattina a Palazzo Racani Arroni, è stata organizzata una festa a sorpresa con una magnifica torta formato Caio Melisso.

domenica 7 luglio 2013

Talento De Palma per Menotti

Se ci fosse ancora, Gian Carlo Menotti avrebbe centodue anni.
Per ricordare il fondatore del Festival di Spoleto nel giorno del suo compleanno, il Festival dei Due Mondi propone oggi in programma un concerto al Teatro Nuovo con il pianista Sandro De Palma (ore 12), considerato tra gli interpreti più interessanti del panorama europeo. Nato a Napoli, si è formato alla scuola di Vincenzo Vitale e successivamente ha studiato con Nikita Magaloff che ne aveva apprezzato il talento ascoltandolo fin da bambino. Quando De Palma si è infatti presentato per la prima volta in pubblico aveva solo nove anni.


Stasera, al Chiostro di San Nicolò (ore 22) , grande attesa anche per il ritorno a Spoleto del baritono Paulo Szot che porta al Festival dei Due Mondi un po' di Broadway presentando in prima mondiale il suo spettacolo An evening with Paulo Szot.


Infine, tra i numerosi eventi che si intrecceranno oggi, alla Sala Frau alle 11.30 in lingua originale con sottotitoli in inglese, in esclusiva per il Due Mondi un inedito per l'Italia: la proiezione del film Les adieux à la reine di Benoit Jacquot (regista che ha diretto Adriana Asti nella pièce omaggio a
Cocteau in scena al Teatro Caio Melissio). Il lungometraggio, che racconta gli ultimi giorni della regina Maria Antonietta, ha inaugurato lo scorso anno il Festival Internazionale del Cinama di Berlino. Ambiantato all'inizio della Rivoluzione Francese, velato di un'elegante ironia, è un intimo ritratto di Maria Antonietta (Diane Kruger), regina in fuga nei quattro giorni cruciali per la storia francese.