mercoledì 30 novembre 2011

NATALE Noblese oblige


"And so this is Christmas":
A dire la verità, anche voi pensate che il Natale sia un po Magico? Sarà per i colori, i suoni, i sorrisi i regali, sarà perché "siamo tutti più buoni" sarà perché è uno dei momenti che abbiamo per dedicarci a chi amiamo.
E se in questa girandola di emozioni anche la location contribuisce a rendere l'atmosfera ancora più incantata?


Vi diciamo solo un indirizzo: Hotel Charleston in Piazza Collicola a Spoleto.
Raffinato, intimo, accogliente e romantico vi aspetta per festeggiare insieme le feste di Natale,  in una atmosfera magica che ritroverete in ogni angolo delle strade di Spoleto come a casa, tra scintillii di luci, regali e addobbi di ogni tipo.

Passa con noi il Natale nel cuore verde d'Italia. Vi offriamo un soggiorno indimenticabile al calore del nostro camino acceso durante le fredde giornate di Dicembre.






Quando l'arte moderna fiorisce sotto l'albero: Impatti iconografici e grandissime firme

Dopo aver ospitato il padiglione Umbria della Biennale di Venezia, a Spoleto Palazzo Collicola ha appena tolto i veli ad un nuovo evento visitabile fino al 29 febbraio.

Come un gioco di scatole cinesi, l'iniziativa contiene tre mostre ad alto impatto iconografico, con tre artisti giovani: Danilo Bucchi, Marcello Maugeri (ospite all'Hotel Charleston) e Svetlana Ostapovic.

Tre artisti, tre linguaggi differenti.

Bucchi dipinge con la siringa usando il modulo geometrico del cerchio;

Marcello Maugeri, lavora attorno al tema del riciclo usando legno, plastica,  metalli, fondendoli col web come serbatoio di riuso sistematico;

infine Svetlana Ostapovici, un talento della fotografia recente:

Questi artisti si collocano nel profilo di apertura di Palazzo Collicola  rispetto alle giovani proposte contemporanee.

Il 2012 dovrà essere l'anno della svolta. Palazzo Collicola non può che diventare uno dei tesori di eccellenza della regione Umbria.

L'Hotel Charleston, posizionato di fronte al Museo, offre una bellissima vista sul Palazzo, dalle finestre delle splendide camere ristrutturate che affacciamo sulla famosa Piazza Collicola. Ottimo motivo per sceglierci per  e vivere a pieno la città e scoprire le terre dell'antico Ducato di Spoleto

martedì 29 novembre 2011

la Domenica dei Sogni...tutti a teatro!!!!




E’ in atto l’appuntamento con “La Domenica dei Sogni – Teatro Famiglia dai 3 ai 90 anni“, la manifestazione, organizzata dal Comune di Spoleto – Assessorato alla cultura, che ha lo scopo di promuovere l’amore per il Teatro tra le giovani generazioni.

L’idea, dell’assessore alla cultura Vincenzo Cerami, è nata per offrire ai bambini allegri pomeriggi domenicali, per tutto il periodo invernale. Le migliori compagnie del paese, che hanno ricevuto premi prestigiosi e che hanno effettuato tournèe in tutto il mondo, verranno a Spoleto per rallegrare e far sognare le famiglie.

Come per la scorsa edizione gli spettacoli si svolgeranno al Teatro San Nicolò ogni domenica alle 16.30.

Dieci gli spettacoli in cartellone per la Stagione 2011/2012 la cui apertura è affidata alla ‘Storia di Pinocchio’ interpretato da Monica Mattioli e diretto da Monica Mattioli e Silvano Antonelli; le coreografie sono di Francesco Praino;

Un bambino tutte le sere, prima di addormentarsi, vuole farsi raccontare le avventure di pinocchio e una sera l'avventura prende vita e…tutti gli oggetti della camera prendono corpo in una magica affabulazione e i personaggi dell'avventura svelano segreti e sogni del burattino.
 
L’Hotel Charleston è a due passi dal Teatro. Per chiunque volesse far passare uno splendido pomeriggio ai propri bambini siamo a disposizione per qualsiasi informazione o assistenza in merito

lunedì 28 novembre 2011

festival dei due mondi '55...già a lavoro



Il ballerino Mikhail Baryshnikov sara' una delle stelle dell'edizione 2012 del Festival dei due mondi di Spoleto, la 55esima: i dettagli della sua partecipazione sono stati gia' discussi in un incontro che il presidente e direttore artistico della Fondazione Festival, Giorgio Ferrara, ha avuto con lo stesso artista in un suo recente viaggio a New York.

L’edizione numero 55 comincerà il 29 giugno per concludersi il 15 luglio: la nostra bella bella città umbra verrà animata da spettacoli teatrali, concerti e danza. Tanti gli artisti internazionali ospiti di una rassegna che, nata nel lontano 1958, è ormai un'istituzione in tutto il mondo.

Anche per quest’anno l’associazionedel Festival ha deciso di promuovere da subito le nuove convenzioni per il 2012, con servizi e pacchetti di offerta studiati specificamente per le esigenze dei nostri  clienti.

Come lo scorso anno proporremo alcune card promozionali del Festival:

Ø  Festival Card Daily → tutti gli spettacoli di una giornata in programma dal giovedì alla domenica a soli 70.00€, prezzo speciale per i clienti degli hotel convenzionati a soli 60.00€.
Ø  Festival Card Weekend → tutti gli spettacoli in programma nei weekend dal venerdì alla domenica a soli 150.00€, prezzo speciale per i clienti degli hotel convenzionati a soli 120.00€
Ø  Festival Passport → tutti gli spettacoli al costo 500.00€, prezzo speciale per i clienti degli hotel convenzionati al costo di 430.00€
I clienti del nostro hotel (convenzionato con l’associazione Spoleto festival dei Due mondi), inoltre, potranno usufruire dello sconto speciale del 30% su tutti i biglietti del Festival e di offerte promozionali e last-minute.

In attesa del grande evento siamo a disposizione per chi voglia mettersi incontatto per la sottoscrizione della convenzione hotel Spoleto55, e anticipare i tempi per non arrivare troppo tardi. 





venerdì 25 novembre 2011

Milly e i due mondi










La più famosa e ammirata soubrette degli anni Trenta ha lasciato tutto ad una nipote che abita nella città del Festival dei Due Mondi...venite a scoprirlo il 3 dicembre a"Milly special" a palazzo Ancaiani a Spoleto!


La casa in cui i preziosi materiali sono gelosamente custoditi è la residenza spoletina di una nipotedell'artista, la scenografa e costumista Millina Deodato.

Tra la ricca serie di documenti rinvenuti, articoli di giornale, ma soprattutto fotografie inedite dell'affascinante cantante e attrice, ci sono immagini che la ritraggono con personaggi celebri come Peppino de Filippo o Vittorio De Sica, oppure foto con dedica come quella del regista Giorgio Strehler da cui Milly fu diretta come protagonista nell'Opera da tre soldi al Piccolo Teatro di Milano.


SOCIETÀ DI CULTURA "GIOVANNI POLVANI CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI SPOLETO E LA FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI SPOLETO
presenta "MILLY SPECIAL"
Dedicato a Milly Mignone,
l
Sabato 3 dicembre 2011, ore 17
Palazzo Ancaiani - Piazza della Libertà
Spoleto (Pg)

Intervengono
Millina Deodato, Vincenzo Cerami,
Filippo Crivelli e Pietro Papi


mercoledì 23 novembre 2011

Una sera a teatro nel teatro








l capolavoro di Pirandello Questa sera si recita a soggetto è andato in scena ieri sera  22 novembre, alle 21, al Teatro Nuovo Giancarlo Menotti, dai bravissimi attori della CompagniaGank, diretti con talento da Alberto Giusta.

Durante la recita l'opera è ripetutamente interrotta da battibecchi tra gli attori e il capocomico che verrà addirittura cacciato via. Ma, alla fine, il dottor Hinkfuss torna in palcoscenico complimentandosi con gli attori che, anche in sua assenza, hanno saputo recitare a soggetto secondo le istruzioni che egli aveva impartito.

Le due storie, quella della messa in scena dello spettacolo e quella della vicenda raccontata, sono intrecciate da Pirandello in una riflessione sull’arte teatrale in generale.

E la Compagnia Gank lo interpreta alternando maestria, verità e finzione, comicità e melodramma. 
Si passa dal brillante quadro iniziale di rappresentazione della sicilianità alla drammaticità del finale passando attraverso l'umorismo; il pubblica si interroga e si commuove. 

E noi dell' Hotel Charleston che li abbiamo ospitati possiamo dire GRAZIE per la bella lezione su come avete rappresentato l'animo umano e al gruppo meraviglioso di attori che ci hanno allietato con la loro presenza. 

venerdì 18 novembre 2011

Arti visive a Palazzo Collicola




Domenica 20 novembre 2011 si inaugura a Spoleto, al Museo di Arte Moderna in Piazza Collicola una nuova mostra:

TRE PROPOSTE INVERNALI AD ALTO IMPATTO ICONOGRAFICO
TRE ARTISTI CHE DILATANO LE POTENZIALITA’ DEI LINGUAGGI VISIVI
TRE LINGUAGGI (PITTURA, FOTOGRAFIA, VIDEO) PER IPOTIZZARE NUOVE ATTUALITA’

INPUT Visioni italiane Contemporanee

Una siringa al posto del pennello. Cerchi come origine del mondo
Citazioni che diventano linguaggio pittorico “altro”
Forme circolari per delineare un proprio mondo. Un “mondo alla Bucchi”


iCON Attrazioni fatali tra immagin(ar)i e nuove tecnologie
1966

Cleptomanie mentali davanti alla massa liquida di frammenti e immagini disponibili
Montaggi videologici, fuoriuscite di quadri fotografici… e materiali di scarto fisico
Il quadro come soggetto dinamico, instabile, tra superficie e complessità interiore

iCON Attrazioni fatali tra immagin(ar)i e nuove tecnologie
In/NATURA/le

La fotografia digitale inventa paesaggi plausibili dall’impatto stravolgente
Le nuove nature del mondo tra reale e artificiale
Visioni estreme come atto di responsabilità per un “altro” futuro

Un benvenuto agli artisti che  hanno scelto di soggiornare all’HotelCharleston, a due passi dal museo per  le loro proposte ad alto impatto iconografico in tre linguaggi (pittura, fotografia, video) per ipotizzare nuove attualità. 

mercoledì 16 novembre 2011

scialla: lo slang che diverte

La nuova parola tormentone dell'autunno è presto detta:

Se al bar ti mettono il cacao sul cappuccino anche se non l'avevi chiesto : scialla, che la colazione è buona lo stesso.

Se in ufficio la fotocopiatrice si inceppa: scialla, che oggi così ti tocca meno lavoro.

Se resti imbottigliato nel traffico dal rientro dell'Ufficio: scialla, che a casa prima o poi ci torni.

Insomma stai tranquillo: se passi un soggiorno da noi: scialla hai un meraviglioso soggiorno assicurato!!!



domenica 13 novembre 2011

Questa sera si recita a soggetto



Continua il successo della stagione di prosa al teatro nuovo Gian carlo Menotti a Spoleto. Dopo lo spettacolo "Art"  è la volta della CompagniaGank che interpreta Questa sera si recita a soggetto opera teatrale di Luigi Pirandello, scritta nel periodo tra il 1928 ed il 1929.

 La Compagnia Gank mette in scena uno spettacolo di non facile realizzazione, grazie a un nutrito gruppo di giovani e bravi attori (per lo più formatisi presso la scuola del Teatro Stabile di Genova) e a un ottimo regista, Alberto Giusta, che da anni tiene le redini della compagnia genovese.


Gli interpreti sono Alberto Giusta, Massimo Brizi, Mariella Speranza, Alessia Giuliani, Cristina Pasino, Davide Lorino, Maximilian Dirr, Barbara Alesse, Ernesta Agira, Manuel Zicarelli, Carlo Sciaccaluga. La regia è di Alberto Giusta.

I momenti di metateatro s’intrecciano con la novella rappresentata, una storia di profonda gelosia, ambientata in una Sicilia cupa e passionale, fino al tragico finale.
Impossibile non lasciarsi trascinare dal gioco delle parti messo in scena dagli attori: dal brillante e umoristico quadro di sicilianità di Davide Lorino alla drammaticità del monologo finale di Alessia Giuliani (nei panni di Mommina).

Un gruppo di 10 attori sotto la guida di un bizzarro quanto dispotico regista, che impone una recita a soggetto con lo scopo di innalzare la sua messinscena ad opera viva e, quindi, immortale; in opposizione alle opere d’arte imprigionate nella loro forma e , quindi, inequivocabilmente morte.
Un pubblico di spettatori interdetto che assiste impotente ad un gioco di teatro nel teatro in cui vertiginosamente si passa dal tono della commedia al tono del melodramma per, infine, sfiorare la tragedia.

Realtà e finzione s'intrecciano impercettibilmente nella messinscena della Compagnia Gank, che conduce lo spettacolo con un'interpretazione tanto ironica e leggera, quanto rispettosa dell'intento originale del suo autore. Gli spettatori si lasciano trascinare dal gioco delle parti messo in scena dai bravi attori che si esprimono in un'ottima prova corale, trascinati da Alberto Giusta, qui non solo attento regista, ma anche abile interprete.

Contattateci  per una splendida serata tanto drammaturgica quanto attoriale!!


domenica 6 novembre 2011

Cochi e Renato....grazie



Graditissimi  ospiti dell'Hotel Charleston,  Cochi e Renato hanno salutato Spoleto con uno spettacolo di straordinario successo.

lo spettacolo "Finché c'è la salute" è andato in scena al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti ieri sera con una sala gremita di gente, che hanno applaudito i grandi comici che continuano ad intrattenere, divertire, commuovere e far sognare il pubblico finché "la salute glielo permetterà" come hanno dichiarato questa mattina al check out, forse con un pizzico di scaramanzia.

Tempi teatrali perfetti, un continuo gioco delle parti che ha reso protagonista talvolta l'uno e talvolta l'altro e dietro la cui leggerezza hanno regnato sovrane la ricerca del dettaglio e della perfezione.

Grazie ancora per essere "ritornati" nel nostro albergo...vi aspettiamo ancora come nostri graditissimi ospiti!!!!

Cristiana Rinaldi

venerdì 4 novembre 2011

mercoledì 2 novembre 2011

La grande maratona di Frantoi Aperti

pronti partenza via!!!! Partita la grande maratona di Frantoi Aperti. Buona cucina, musica e teatro fino a dicembre.
La manifestazione dedicata all'olio umbro  è  giunta alla sedicesima edizione. Il sipario si è alzato bei giorni scorsi, e la rassegna andrà avanti fino all'11 dicembre, toccherà tutta la regione.

Il menù prevede assaggi di olio, musica e teatro.: "Grandi incontri nelle piazze e nei frantoi".

A Spoleto, ogni week end, visita e degustazione gratuita nei frantoi del comprensorio, con bus navetta da Piazza Carducci e spettacoli al teatro nuovo Gian Carlo Menotti.

Vi aspettiamo per degustare olio nuovo e vino novello!!! Contattateci per "degustare" le nostre tariffe speciali.

martedì 1 novembre 2011

Hotel Charleston Spoleto: Nickelodeon: il cortometraggio sociale a Spoleto

Hotel Charleston Spoleto: Nickelodeon: il cortometraggio sociale a Spoleto: Premio nazionale del cortometraggio sociale; definita la rosa dei finalisti che si contenderanno l'edizione 2011. Sette i corti che si ...

Nickelodeon: il cortometraggio sociale a Spoleto


Premio nazionale del cortometraggio sociale; definita la rosa dei finalisti che si contenderanno l'edizione 2011.

Sette i corti che si contenderanno il titolo: "hai in mano il tuo futuro" di Enrico Maria Artale, "I panni sporchi non si lavano in casa" di Lorenzo Tozzi e M. Elena Rosati, "Gamba trista" di Francesco Filippi "Sono sempre stata "Chiara"" di Alessandro Daquino, sono alcuni dei titoli in gara....

Settantasette i cortometraggi provenienti da tutta Italia, ma anche da Spagna, Inghilterra, Francia , Stati Uniti e Mozambico che hanno partecipato al concorso.

L'evento finale, con la proclamazione dei vincitori è fissato per il 3 dicembre.

A tutti coloro che vorranno assistere all'evento abbiamo riservato un caloroso benvenuto nel nostro hotel!!!!